Industry
back to top

Filtrazione e Separazione

TENAX è presente in tutti gli ambiti inerenti la filtrazione di liquidi, aria e polveri.

Un ampio spettro di soluzioni

Attraverso l’estrusione di polimeri termoplastici vengono realizzati tubi rigidi forati, reti piane mono e bi-planari, reti tubolari elastiche. I prodotti TENAX sono essenziali nella realizzazione di cartucce filtranti per liquidi e per veicoli industriali, membrane plissettate, filtri aria cabina e per osmosi inversa.

Il mercato della filtrazione guarda oggi con sempre maggiore interesse le componenti plastiche. I principali vantaggi nell’uso di questo materiale rispetto alla lamiera metallica sono il minor peso, la facilità nello smaltimento, l’inceneribilità, l’inerzia chimica e la saldabilità a basse temperature e/o ad ultrasuoni.

L’azienda ricerca costantemente l’innovazione al fine di soddisfare le esigenze dei clienti e realizzare soluzioni tecnologiche innovative per i filtri. Nuovi prodotti vedono la luce ogni settimana e si collocano accanto ad un gamma consolidata di articoli standard, disponibili a magazzino.

 

Le materie prime

Le reti TENAX per l’industria si ottengono dalla lavorazione di poliolefine. Vantano un’ottima resistenza nei confronti di quasi tutte le sostanze chimiche oltre che di microrganismi quali spore, muffe e batteri. Pur appartenendo alla stessa famiglia, esistono diverse classi di polimeri che differiscono tra loro per alcuni aspetti peculiari come la resistenza meccanica e termica.

hPP - Polipropilene omopolimero

  • Peso specifico: 0.9-0.915 g/cm3
  • Temperatura di fusione: 162-168°C
  • Resistenza a trazione: 34-37 MPa
  • Modulo di trazione: 1200-2000 Pa
  • Allungamento a snervamento: 5-10%
  • Allungamento a rottura: 500-700%
  • Temperatura di esercizio: +0°C – +90°C
  • Temperatura max di utilizzo (per brevi periodi): +100°C

 

Pur dotato di buone caratteristiche di leggerezza, è molto resistente agli agenti chimici (sali, acidi, alcali forti) e gode di ottime doti meccaniche. Presenta una discreta resistenza alle alte temperature. Viene utilizzato soprattutto per reti bi-orientate. È idoneo al contatto con alimenti.

cPP - Polipropilene copolimero

  • Peso specifico: 0.895-0.9 g/cm3
  • Temperatura di fusione: 135-168°C
  • Resistenza a trazione: 25-30 MPa
  • Modulo di trazione: 1000 Pa
  • Allungamento a snervamento: 5-10%
  • Allungamento a rottura: >500%
  • Temperatura di esercizio: -20°C – 70°C
  • Temperatura max di utilizzo (per brevi periodi): +80°C

 

Proprietà meccaniche paragonabili a quelle del polipropilene omopolimero ma più morbido e leggermente più resistente alle basse temperature. È idoneo al contatto con alimenti.

PA6 (Nylon) -Poliammide 6

  • Resistenza a trazione: 80 MPa (secco) –55 MPa (umido)
  • Allungamento a rottura: 20-40% (secco) – 100% (umido)
  • Temperatura di fusione: 220-225°C
  • Peso specifico: 1.12-1.14 g/cm3
  • Temperatura di esercizio: -40°C – 105°C
  • Temperatura max di utilizzo (per brevi periodi): 170°C

 

Tecnopolimero dotato di ottime caratteristiche meccaniche che mantiene anche ad elevate temperature. È resistente a molti agenti chimici, oli, grassi, carburanti e solventi. Possiede inoltre ottima resistenza all’abrasione, agli urti e alla fatica, basso coefficiente di attrito ed elevato smorzamento meccanico.

LDPE - Polietilene a bassa densità

  • Peso specifico: 0.915-0.920 g/cm3
  • Temperatura di fusione: 105-118°C
  • Resistenza a trazione: 10-25 MPa
  • Modulo di trazione: 150-300 Pa
  • Allungamento a snervamento: –
  • Allungamento a rottura: 550-600%
  • Temperatura di esercizio: -70°C – +40°C
  • Temperatura max di utilizzo (per brevi periodi): 50°C

 

Caratterizzato da particolare morbidezza, viene usato soprattutto per reti di protezione meccanica. È molto resistente alle basse temperature.

HDPE - Polietilene ad alta densità

  • Peso specifico: 0.94-0.96 g/cm3
  • Temperatura di fusione: 126-135°C
  • Resistenza a trazione: 25-35 MPa
  • Modulo di trazione: 800-1400 Pa
  • Allungamento a snervamento: 10-12%
  • Allungamento a rottura: >800%
  • Temperatura di esercizio: -40°C – +70°C
  • Temperatura max di utilizzo (per brevi periodi): 75°C

 

Vanta un’ottima resistenza chimica e buone proprietà meccaniche. È il polietilene che meglio sopporta le basse e le alte temperature. Utilizzato sia per reti estruse che mono-orientate.

Product Development Center

Product Development Center

Soluzioni personalizzate, ingegnerizzate da TENAX per i fabbisogni dei clienti.

Contact us