TENAX logo Sito web Italia
cambia
 
  International web site Sito web Italia Geosintetici Stabilizzazione CARICHI PERMANENTI E SEMI-PERMANENTI SU GRANDI AREE  
 
Load distribution over large areas Carichi permanenti e semi-permanenti su grandi aree Distribución de cargas permanentes y semi-permanentes sobre grandes áreas charges sur grandes surfaces Постоянные и полупостоянные нагрузки на большие площади
mappa contatti
 
  Stabilizzazione  

Carichi permanenti e semi-permanenti su grandi aree

 

recupero di una discarica

Marghera (VE): Recupero di una
discarica
di fanghi estremamente
cedevoli e realizzazione di
insediamenti produttivi leggeri

stabilizzazione del sottofondo di un rilevato
Besnate (CO): Stabilizzazione del
sottofondo di un rilevato
alto
9.00 m con geocompositi TENAX GT

 

stabilizzazione del sottofondo di un piazzale
Como: Stabilizzazione del
sottofondo di un piazzale

destinato allo stoccaggio delle
merci

 

 

A volte, la realizzazione di posteggi, aree di stoccaggio, bacini artificiali o discariche avviene su terreni aventi scarse caratteristiche geomeccaniche.

In queste situazioni gli assestamenti differenziali e localizzati provocati dalla presenza di carichi permanenti anche di notevole entità, rappresentano la causa maggiore di cedimenti e rotture nel terreno e nelle strutture di base.

 

Nel caso di discariche e laghi artificiali, gli assestamenti localizzati possono anche causare la rottura degli strati impermeabilizzanti del fondo, con conseguenti danni ambientali di grave entità.

Le geogriglie bi-orientate TENAX LBO e le geogriglie tridimensionali TENAX 3D Grids MS rinforzano e irrigidiscono la base di aree con carichi permanenti; le forze di trazione e il confinamento laterale forniti dalle geogriglie consentono di ottenere una distribuzione dei carichi più uniforme e, di conseguenza, una più alta capacità portante.

I tempi necessari per consentire il completamento delle fasi di consolidazione primaria sono spesso molto lunghi e non compatibili con le necessità operative per le quali la struttura è stata pensata.

In tali circostanze, un corretto impiego di dreni a nastro TENAX VDR, dimensionati in modo opportuno, combinati con una struttura di base rigida rinforzata con geocompositi TENAX GT o geogriglie TENAX LBO o TENAX 3D GRIDS, consentono di ottenere il grado di consolidazione richiesto dal progettista nei tempi desiderati.

 

Il risultato è la riduzione o persino l'eliminazione degli assestamenti differenziali e localizzati.

 

 

 

PRODOTTI

 

Geogriglie tridimensionali TENAX 3D Grids MS

Geogriglie TENAX LBO HM e geocompositi TENAX GT HM

Geogriglia TENAX LBO

Geocomposito TENAX GT

 

 

 

geogriglie e geotessili limitano i cedimenti
Le geogriglie TENAX
sopportano un carico
maggiore di un geotessile
e limitano i cedimenti
del terreno.

cedimenti dovuti al carico di rifiuti in discarica
Il carico permanente di un ammasso di rifiuti in una discarica, o dell’acqua in un bacino artificiale, può produrre dei cedimenti del substrato soffice e di conseguenza delle tensioni di rottura o fessurazioni negli strati impermeabili.

stabilizzazione del terreno mediante geogriglie

 

LEGENDA:
1. Terreno soffice
2. Rifiuti
3. Sforzi di tensione
4. Rottura del terreno
5. Acqua
6. Geomembrana
7. Geogriglie biorientate TENAX

stabilizzazione di parcheggio mediante geogriglie
Il carico semi-permanente dovuto ai veicoli, in un parcheggio costruito su terreno soffice, può facilmente produrre cedimenti localizzati e differenziali.
I geosintetici TENAX evitano le fessurazioni localizzate e distribuiscono i carichi su un'area maggiore: come risultato si ha un approfondimento della potenziale superficie di rottura e quindi un incremento della capacità portante.

LEGENDA:
1. Terreno soffice
2. Terreno di riempimento granulare
3. Profilo di sforzo
4. Geogriglie biorientate TENAX
5. Geocomposito TENAX
6. Superficie della resistenza al taglio

 
TENAX SPA
, Via dell'Industria 3, I-23897 Viganò (LC) - Tel. +39 039 9219307 - Fax +39 039 9219200


© 1995-2015 Tutti i diritti riservati