TENAX logo Sito web Italia
cambia
 
  International web site Sito web Italia Geosintetici Stabilizzazione Archivio referenze  
 
incremento della capacità portante di fondazioni incremento en la capacidad de carga del terreno
mappa contatti
 
  Stabilizzazione  

Incremento di capacità portante delle fondazioni di un fabbricato industriale con geogriglie TENAX LBO, Lerma, Messico

 

 

incremento della capacità portante delle fondazioni

 

PRODOTTI:

Geogriglie TENAX LBO

 

Località:

Municipio De Lerma Estado de México (México)

Cliente:

Dico Kirokian

Progettista:

Alfombras Dulce Hogar

Impresa:

Alfombras Dulce Hogar

 

 

Problema
Il Comune di Lerma, ubicato nella parte occidentale dello stato del Messico, presenta caratteristiche del suolo/terreno molto variabili; in alcune zone si possono riscontrare formazioni rocciose di origine basaltica, mentre in altre il sottosuolo è di tipo limoso avente bassa capacità portante.

Da uno studio geotecnico preliminare effettuato per la realizzazione di un fabbricato industriale, si determinò che il terreno di fondazione aveva una capacità portante pari a 12 t/m².

 

In realtà altre prove più dettagliate mostrarono che la capacità portante del terreno era di molto inferiore. Circa l'80 % dell'area dove sarà costruito il fabbricato ad uso industriale grava su un terreno di tipo limoso, avente la capacità portante pari a 5.7 t/m².

Tale differenza riscontrata in situ al momento della costruzione delle fondamenta ha richiesto di verificare la dimensione dello zoccolo di fondazione dei pilastri del fabbricato o di procedere tramite bonifica del sottofondo.


Soluzione

La proposta tecnica analizzata consisteva nell'incrementare la dimensione del cordolo di fondazione di collegamento tra pilastri e nell'utilizzare un terreno con caratteristiche geotecniche migliori, per uno spessore di 1.50 m ed una larghezza di 5.50 m, per tutta la lunghezza dello scavo di fondazione.

Lo staff di engineering della TENAX ha proposto come soluzione tecnica di mantenere invariate le dimensioni originarie della struttura di fondazione ed utilizzare geogriglie TENAX per aumentare la capacità portante.

 

Le fondamenta furono progettate con plinti isolati prefabbricati (3.0 x 4.9 m), introducendo sotto ad essi due strati orizzontali di geogriglie per tutta la lunghezza dello scavo (100 m) come sistema di rinforzo, riducendo così lo spessore di ghiaia a 0.80 m (0.40 m per ogni strato di rinforzo) e la larghezza dello scavo per la fondazione di base a solo 4.0 m.

 

Gli strati di rinforzo sono stati realizzato con geogriglie TENAX LBO 301 SAMP. Nel progetto si è applicata la tecnica "wrap-around" e cioè risvoltando ogni strato di geogriglia per 0.50 m.

 

 

 

incremento della capacità portante delle fondazioni

compattazione del materiale granulare nella fondazione

incremento della capacità portante delle fondazioni

 

fondazione rinforzata con strati di geogriglie

Sezione tipica trasversale di una fondazione
rinforzata con strati di geogriglie

 

 

Conclusioni
Utilizzare le geogriglie TENAX LBO come soluzione per il rinforzo di terreni di sottofondazione caratterizzati da una scarsa capacità portante, implica i seguenti vantaggi:

  • incremento della capacità portante del terreno, in modo da soddisfare le condizioni progettuali richieste per l'opera;
  • incremento della stabilità dell'intera costruzione e migliore distribuzione dei carichi che gravano sul terreno;
  • risparmio nei costi legati al limitato utilizzo di cemento armato nelle fondazioni;
  • rapidità nella posa in opera, poiché non richiedono un particolare metodo d'installazione: i due strati di rinforzo vennero realizzati in due settimane;
  • semplicità di trasporto e di utilizzo.

 

 

 

 

 

Applicazioni:

Carichi permanenti e semi-permanenti su grandi aree

Fondazioni superficiali di strutture

 
TENAX SPA
, Via dell'Industria 3, I-23897 Viganò (LC) - Tel. +39 039 9219307 - Fax +39 039 9219200


© 1995-2015 Tutti i diritti riservati