TENAX logo Sito web Italia
cambia
 
  International web site Sito web Italia Geosintetici Controllo erosione Archivio referenze  
 
mappa contatti
 
  Controllo erosione  

Risagomatura, consolidamento e rinverdimento delle sponde arginali del Fiume Po, danneggiate dall'Alluvione dell'Ottobre 2000, Casale Monferrato, Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

inerbimento delle sponde di un fiume

 

PRODOTTI:

Geocelle TENAX TENWEB

 

Località:

Fiume Po, Casale Monferrato (AL)

Committente:

Ministero Lavori Pubblici
Magistrato per il Po

Progettista:

Magistrato per il Po

Impresa:

Imp. Botto Geom. Ernesto
(Casale Monferrato - AL),
Impresa Rossiglioli Luigi
(Frassinello Monferrato - AL),
Impresa Scagliotti snc
(Casale Monferrato- AL)

 

 

Problema
A seguito degli eventi alluvionali dell'ottobre 2000, nella zona di Casale Monferrato (AL), si è reso necessario intervenire per risanare le sponde arginali del fiume Po.

 

L'evento alluvionale, durante la piena, aveva portato all'esondazione delle acque del fiume danneggiando l'argine maestro sinistro, provocando profondi fenomeni erosivi con importanti asportazioni della coltre vegetativa e del materiale di sottofondo.

 

Quando viene eliminata o viene a mancare temporaneamente la vegetazione, il terreno risulta al massimo della sua vulnerabilità nei confronti dell'azione erosiva degli agenti atmosferici.

 

In tali condizioni l'obiettivo è di sviluppare nel minor tempo possibile le condizioni che permettano la ricostruzione della vegetazione naturale oppure, in alternativa, un idoneo tipo di protezione superficiale contro l'erosione.

 

L'argine maestro doveva quindi essere ricostruito e risagomato, mediante il riempimento delle zone erose, con apporto di terreno, e protetto dall'erosione del ruscellamento superficiale. L'intervento è stato effettuato tramite un sistema che, garantendo la stabilità del terreno superficiale delle sponde, consentisse il rinverdimento delle stesse.


 

 

 

sezione

sezione
Fig. 1a

sezione
Fig. 1b

 

 

Soluzione
Al fine di consentire la realizzazione, in tempi brevi, di un intervento protettivo antierosivo delle scarpate a fiume, salvaguardando l'aspetto naturalistico delle stesse, è stata individuata la soluzione di posare le geocelle TENAX TENWEB 3/300 che hanno consentito di stabilizzare il terreno vegetale, assicurando il confinamento laterale dello stesso e favorendo il rapido inerbimento della superficie da proteggere.

 

L'azione di confinamento del terreno esercitato dalle geocelle garantisce infatti un efficace controllo dell'erosione dovuta al deflusso superficiale e ad eventuali fenomeni di piena. Il riempimento delle celle è stato effettuato con terreno vegetale di coltura che facilita l'inerbimento delle sponde.

La mantellata di geocelle ha uno sviluppo di circa 7 metri lungo la parete dell'argine.

Le geocelle sono state posate con le giunzioni allineate lungo le linee di massima pendenza così da permettere il drenaggio delle acque attraverso le aperture "passanti" (funzione drenante) nel caso il terreno sia saturo d'acqua.

L'ancoraggio della mantellata di geocelle è stato ottenuto lungo la scarpata tramite picchetti in acciaio, sagomati ad "U" (Figure 1a -1b) della profondità di 0,40 m circa; in sommità e al piede dell'argine, le mantellate sono state prolungate per essere interrate ed assicurare maggiormente la stabilità.


Conclusioni
A fronte dell'instabilità superficiale della sponda arginale in Comune di Casale Monferrato, causata dalla esondazione del fiume Po, si è resa necessaria la risagomatura della scarpata con apporto di terra vegetale per facilitare lo sviluppo vegetazionale e dunque impedire i processi erosivi. L'impiego delle geocelle TENAX TENWEB 3/300 si è confermata la scelta più adatta per la soluzione del problema in oggetto, con considerevoli vantaggi:

  • estrema semplicità delle operazioni di trasporto, posa e riempimento, effettuate da personale non specializzato;
  • resa giornaliera media di 100 m/giorno equivalenti a 700 m2 di sponda, effettuata da una squadra di quattro uomini, di cui due operatori mezzi meccanici;
  • risultati buoni in termini di resistenza immediata all'erosione e riprofilatura dell'argine.

Complessivamente sono state stesi più di 30.000 m2 di geocelle.

 

 

 

 

 

Applicazioni:

Sponde di canali in terra e idrovie

 

 
TENAX SPA
, Via dell'Industria 3, I-23897 Viganò (LC) - Tel. +39 039 9219307 - Fax +39 039 9219200


© 1995-2015 Tutti i diritti riservati